Archive for febbraio, 2019

Posted by vatinno Commenti disabilitati su IL COACHING ARRIVA AL MINISTERO

Tweet Il coaching è un’attività professionale che si sta assumendo sempre più un ruolo importante nella nostra società. I coach sono di diverso tipo, per così dire specializzati, ma il loro scopo comune, detta in termini semplici, è trarre il meglio dal proprio “cliente” per fargli raggiungere gli obiettivi che si è prefissato. Il coaching […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno Commenti disabilitati su MADAMIN SULLA TORINO – STRASBURGO?

Tweet Le “madamin” pro Tav cambiano idea e passano da una fase disordinata ed emotiva, cioè sostanzialmente romantica, ad una razionale e pragmatica e aprono al referendum sulla Tav Torino – Lione, una possibilità questa, che finora non era gradita al gruppo di signore piemontesi infervorate dell’Alta Velocità. Naturalmente è lecito cambiare idea, ci mancherebbe. […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno Commenti disabilitati su DI MAIO DI BATTISTA FANNO NERA LA FRANCIA

Tweet Il vicepresidente del Consiglio e Ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio sta facendo sul serio con la Francia. Sono finiti i tempi in cui Renzi o Monti andavano a mangiare le ostriche della Normandia a Bruxelles o Parigi e tornavano con le pive nel sacco, ma con grandi pacche elargite dagli eurocrati. In […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno Commenti disabilitati su DI BATTISTA E DI MAIO CAVALLI DI RAZZA PER IL M5S

Tweet (foto Guglielmo Mangiapane Reuters) Perché il Movimento Cinque Stelle è (diventato) forte? Perché può permettersi di schierare più leader e questo è il segno che un movimento, una organizzazione, un partito politico hanno raggiunto la maturità. Nei tempi d’oro, ad esempio, il Partito Democratico poteva schierare tre o quattro leader come del resto faceva […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno Commenti disabilitati su MINISTRO COSTA FA IL PRIMO CONCORSO ALL’AMBIENTE

Tweet Nel 1983 il governo Craxi designò Alfredo Biondi “Ministro senza portafoglio per l’Ecologia”, un segno di una larvata coscienza ambientale che andava avanzando anche in Italia. Ma si doveva aspettare ancora parecchio perché fosse creato un vero e proprio ministero e lo si fece con la legge 249/1986 a firma sempre di Bettino Craxi […]

Categories: Articoli

    Facebook