vatinno On novembre - 2 - 2018

http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2018/11/Ue-300x200.png 300w, http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2018/11/Ue-768x512.png 768w, http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2018/11/Ue-1024x682.png 1024w" sizes="(max-width: 2000px) 100vw, 2000px" />
Marco Buti è un “eurocrate” italiano di Bruxelles, direttore generale degli affari economici e finanziari dell’Ue, che qualche giorno fa ha inviato una lettera al Mef, specificatamente al direttore generale del Tesoro Alessandro Rivera, in cui chiede esplicitamente che fattori rilevanti’ che “possano giustificare un andamento del rapporto Debito/PIL con una riduzione meno marcata di quella richiesta”.
Come noto, la manovra finanziaria del governo che sarà appunto “espansiva” e aumenterà quindi tale rapporto.
Al di là delle procedure e delle ritualità formali che sono in atto tra Bruxelles e Roma interessa la partita politica che si cela dietro quella amministrativa.
Ma chi è Marco Buti?

PROSEGUE QUI:
http://www.affaritaliani.it/esteri/marco-buti-dg-ue-bacchetta-italia-569875.html

Views All Time
Views All Time
137
Views Today
Views Today
1
Categories: Articoli

Comments are closed.

Search my site

    Facebook