vatinno On febbraio - 8 - 2019

Orleans, Bprbone, gilet gialli
Nella protesta dei gilet gialli francesi non potevano mancare loro, i pretendenti al regno di Francia: Jean d’Orléans e Luigi Di Borbone, contrapposti nel rivendicare le aspirazioni al trono ma uniti al supporto della battaglia del popolo francese contro la Repubblica dell’infingardo Macron, di professione “ritiratore di ambasciatori”.
Normale che ci provano.
Con la crisi che c’è magari i due pretendenti lavorano come cassieri in qualche supermercato della Lorena e così hanno pensato di sbarcare il lunario oppure, semplicemente, si vogliono prendere una rivincita sulla storia anzi proprio sul populismo che li defenestrò nel 1789 senza complimenti durante la Rivoluzione francese.
E quindi cosa c’è di meglio che vendicarsi appoggiando proprio quel popolo che li buttò giù insieme all’aristocrazia parassitaria dell’epoca?
Il fatto che i gilet abbiano per alleati i pretendenti a diventare Re è la dimostrazione che la Storia, come noto, sa essere a suo modo ironica più di un duo di cabarettisti.
Ma chi sono i due principessini..

PROSEGUE QUI:
http://www.affaritaliani.it/cronache/i-borbone-gli-orleans-si-schierano-con-i-gilet-gialli-586738.html

Views All Time
Views All Time
59
Views Today
Views Today
3
Categories: Articoli

Comments are closed.

Search my site

    Facebook