vatinno On febbraio - 14 - 2019

http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2019/02/Mulè-Commissione-Trasporti-300x241.png 300w, http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2019/02/Mulè-Commissione-Trasporti-768x616.png 768w, http://www.giuseppevatinno.it/wordpress/wp-content/uploads/2019/02/Mulè-Commissione-Trasporti-1024x822.png 1024w" sizes="(max-width: 1332px) 100vw, 1332px" />
Ieri Affari si è occupato della risposta del portavoce azzurro Giorgio Mulè al professor Marco Guido Ponti, in Commissione Trasporti alla Camera:
http://www.affaritaliani.it/politica/giorgio-mule-attacca-in-commissione-trasporti-il-professor-ponti-587707.html
Ma la vera “chicca” -se così la possiamo chiamare- è stato il linguaggio utilizzato da Mulè rivolgendosi al professor Ponti, che è il coordinatore del gruppo che ha prodotto la relazione sulla Tav Torino – Lione nell’ambito della Struttura di Missione del Ministero dei Trasporti.
Per apprezzare pienamente la scoppiettante cromaticità espressiva (chiamiamola così) dell’ex direttore di Panorama è bene ascoltarne la registrazione:

PROSEGUE QUI:
http://www.affaritaliani.it/politica/lo-show-di-giorgio-mule-in-commissione-trasporti-alla-camera-587769.html

Views All Time
Views All Time
69
Views Today
Views Today
2
Categories: Articoli

Comments are closed.

Search my site

    Facebook