Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Sullo sfondo dell’estrema turbolenza della politica italiana e sul tema del sovranismo populista si staglia, da sabato scorso, un nuovo attore: Mario Draghi, allievo romano dell’economista Federico Caffè (scomparso misteriosamente nel nulla). La sua tesi di laurea, “Integrazione economica e variazione dei tassi di cambio”, sosteneva tra l’altro, che una moneta unica europea fosse […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Steve Bannon è stato l’ideatore della vincente campagna elettorale di Donald Trump prima di abbandonare i suoi incarichi, politici e istituzionali, per contrasti con la potente figlia del Presidente Usa, Ivanka. Da allora però si è messo a girare l’Europa e soprattutto l’Italia avendo individuato nel nostro Paese il prototipo del sovranismo europeo, tanto […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Il rapporto 2018 del Censis, istituto fondato e guidato dal sociologo Giuseppe De Rita, restituisce uno spaccato dell’Italia a tinte fosche, denso di giudizi morali, come l’affacciarsi di un supposto “cattivismo” che non trovano conferma nei dati oggettivi, ma sembra più che altro una estrapolazione di tendenza, una sorta di wishful thinking al negativo […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Fa sinceramente sorridere quello che è successo ieri alla Camera con i deputati del Pd che hanno platealmente protestato durante le dichiarazioni di voto sul decreto sicurezza. Il Presidente di turno Fabio Rampelli (FdI) ha dichiarato che “non siamo a teatro” e non si può che condividere questo richiamo alla decenza istituzionale. Il fatto […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Uno spettro si aggira per l’Europa, il comunismo? No, Steve Bannon e il suo “The Movement”, la formazione politica approntata dall’ex consigliere del Presidente Usa Donald Trump per prendersi l’Europa alle prossime elezioni di maggio. I particolari esatti ancora non si conoscono ma il progetto è stato annunciato ufficialmente. Ma chi è Steve Bannon? […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Puntuale come i cicli delle stagioni, Paolo Gentiloni, dopo essersi ritemprato nelle vacanze ricompare ed esterna sulla vicenda del “caso della Diciotti simbolo dell’Europa in mano ai populisti” e lo fa come ex presidente del Consiglio (della sua candidatura estemporanea a segretario del Pd non se ne sa più nulla). E poi ancora: “Il […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Tira una strana aria tra gli intellettuali di sinistra, un’aria del resto perfettamente prevedibile vista la vittoria del populismo giallo-verde, preceduta comunque dalla Brexit, dalle affermazioni di Donald Trump negli Usa, dalla vittoria di Orban in Ungheria, dalle vittorie di Putin in Russia. Si tratta del revisionismo ideologico- culturale. Per anni la parola d’ordine […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Abbiamo intervistato il professor Giuseppe Valditara, ordinario di diritto privato romano presso l’Università degli Studi di Torino, da tempo uno degli intellettuali più eminenti vicini alla Lega e a Salvini, su temi estremamente attuali alla luce della vittoria giallo-verde dello scorso 4 marzo. Dal sovranismo, al globalismo, dall’identità nazionale a come ora l’Europa vede […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Pubbilcato sull’indro del 4.3.18 Si è molto parlato, dopo le elezioni del 4 marzo, di populismo in relazione alla Lega e ai Cinque Stelle ed anche io ne ho scritto: L’endorsement USA per la Lega, decisamente la prescelta Il populismo che trionfa nel mondo Quell’interesse americano prima per l’ Idv e ora per i […]

Categories: Articoli
Posted by vatinno ADD COMMENTS

Tweet Pubblicato sull’Indro il 26.3.18 Come abbiamo visto in un precedente articolo, http://www.lindro.it/quellinteresse-americano-prima-per-l-idv-e-ora-per-i-cinque-stelle/, gli Usa sono sempre stati interessati ai partiti emergenti nel mondo e in particolare in Italia. Infatti tali movimenti sono spesso populisti e quindi facilmente “intercettabili”. Un partito movimentista garantisce sempre ampi margini di manovra perché non ha un programma consolidato ed […]

Categories: Articoli

Search my site

    Facebook